Progetto Ippoterapia

Consiste nel trattamento rieducativo di una disabilità prevalentemente neuro-motoria (ad. es. paralisi cerebrali, malattie neuromuscolari, sclerosi multipla). Il lavoro riabilitativo si avvale dell'uso di stimoli diversi per evocare reazioni complesse di movimento, equilibrio, coordinazione, forza. Proprio la quantità di stimolazioni che i movimenti del cavallo trasmettono in modo simultaneo al cavaliere sono utili in quanto suscitano reazioni difficilmente ottenibili in palestra. Inoltre il passo ritmato ed ondeggiante del cavallo invia impulsi che producono la cadenza del passo umano, con grande vantaggio per i soggetti privi di deambulazione, che a volte a cavallo riescono a dimostrare capacità non evidenziabili in altre situazioni. Pertanto l'ippoterapia permette il raggiungimento del concetto di spazio, indispensabile per la formazione dello schema corporeo attraverso il movimento del cavallo e la modulazione dei riflessi patologici grazie allo sforzo del paziente per allineare il corpo alle posture del cavallo, per mantenere l'equilibrio e per progredire nel movimento.

Immagini: